Estate in Arte

Edizione 2018

"Le vie del tempo" di Anna Ghisleni
da sabato 26 maggio a domenica 17 giugno
Scopri di più

Mostra di Silvia Rastelli
da sabato 14 luglio a domenica 12 agosto
Scopri di più

Una delle mostre di Estate in Arte

"Estate in Arte" è il ciclo annuale di mostre organizzato dal Museo d'arte contemporanea "Giuseppe e Titina dal Verme".
Sperimentazioni, compenetrazioni, interscambi. Sono queste le cifre distintive delle esposizioni allestite nelle sale del Castello di Zavattarello.
Questa rocca possente ospita al suo interno un museo abbastanza giovane, la cui storia però parte da lontano, da prima della sua istituzione ufficiale. Si lega infatti con un doppio filo alla vita dell'edificio millenario che lo contiene. Un castello così antico, infatti, è stato contenitore e produttore di arte in tutte le sue forme lungo tutti i secoli che ha vissuto. Ecco le ragioni che hanno portato non solo all'istituzione del Museo d'arte contemporanea, ma anche all'organizzazione del ciclo di mostre “Estate in Arte”: per continuare a far vivere l'esposizione, la divulgazione e la promozione d'arte in un luogo consono da sempre a questo scopo.
Il rapporto tra castello e museo, tra contenitore e contenuto, è sempre stato molto stretto nel maniero di Zavattarello, e le mostre di "Estate in Arte" vogliono contribuire a sottolinearlo, per sintonia ma anche per contrasto. Ecco che ogni anno durante "Estate in Arte" potrete incontrare artisti emergenti e celebri che si cimentano con l'espressione della loro arte in un luogo particolare come il Castello di Zavattarello.
È solitamente facile realizzare una mostra in una stanza vuota che è un cubo bianco, che si può riempire e caratterizzare come si vuole di volta in volta. Più difficile è esporre in un luogo già di per sé caratterizzato, forte, dalla propria identità e personalità.
In questi casi è una sfida, ma quando la sfida viene accettata, il risultato finale è spesso più gratificante, piacevole e ricco di significato.

dott.ssa Sara Rossi
Direttore del Museo

Scopri di più

Edizione 2018

Le vie del tempo
di Anna Ghisleni

da sabato 26 maggio a domenica 17 giugno 2018
Inaugurazione sabato 26 maggio alle ore 16.30

"Perché questo titolo? Perché “Le vie del tempo”?
Il tempo? Una via?... Le vie? Un castello?... Domande…
Domande che ruotano intorno alla ricerca del mio perché fare una mostra in un castello, anzi, al Castello Dal Verme.
Entrare in punta di piedi in un luogo che ha attraversato secoli di Storia… ed ecco… un giorno io arrivo… con la mia piccola storia scritta sulle tele… che di anni ha attraversato soltanto i miei…
Eppure, nel mio piccolo mondo questa è tanta storia, tanti anni e quest’anno sono 20 da che espongo, faccio mostre e combatto, forse anch’io, le mie battaglie. La mia storia che un giorno, in
Questo 2018, incontra - attraverso misteriose e inaspettate vie del tempo - la Storia… la via che porta al Castello.
Il Castello… la sua Storia, il suo tempo… come una lunga via che lo attraversa, la mia storia… come una via che attraversa il tempo… e qui… e ora… ci incontriamo.
Una pittura… dove ascoltare la voce del vento, il silenzio della notte, dove guardare l’incanto della neve… e lo sguardo che… dall’alto del Castello sembra udire il richiamo del mare come un’eco lontana… e ancora un campo, un prato, una distesa… e poi boschi dove camminare alla ricerca del proprio sé… infine il cielo, l’immenso cielo… il blu, nostalgia di ogni cuore.
Una pittura sospesa, come un Castello ormai sospeso nel tempo.
Chissà… forse è tutto questo - nel profondo del nostro mistero - che potrebbe renderci un po' simili."

Anna Ghisleni




Le vie del tempo di Anna Ghisleni